MAIERATO

 

Maierato (Foto Libertino)La sua superficie Ŕ di 39,88 km2; ha una popolazione di 3.120 abitanti; si trova a 11 km a nord-est da Vibo Valentia ed Ŕ situata a 258 m. dal livello del mare, nei pressi di un affluente del fiume Angitola.
Il nome Maierato, che si vuole di origine greca, significa "Battaglia Sacra.
Fu casale della Baronia di Roccangitola, in seguito, nel 1303, divenne proprietÓ dei Ruggero di Lauria, pass˛ poi ai Sanseverino di Bisignano sino al 1420, nel 1505 alla famiglia dei Mendoza ed infine, sino al 1806, a quella dei Silva.
Nel suo territorio vi sono sorgenti d’acqua oligo-minerale, in localitÓ Pime, Mantinea e Lavatoio Montesano.
Da visitare il lago Angitola oasi protetta dal WWF, i ruderi di Crissa e il Museo della CiviltÓ Contadina presso la scuola media (per informazioni telefonare al n.ro 0963/253047). Il museo conserva materiali della cultura popolare, attrezzi di lavoro e oggetti di uso comune. L'ingresso Ŕ gratuito.
Feste: San Rocco, 15 e 16 agosto.
Fiera: 14 agosto.
Sagre: della "Salciccia", il terzo venerdý di settembre; "Antichi sapori", il 12 agosto e dei "Fileja" il 14 agosto.
Manifestazioni: terza settimana di settembre "Rassegna teatrale dei Gruppi amatoriali calabresi".

Redazione Tropea e dintorni

 

 

    www.tropeaedintorni.it